sabato 2 febbraio 2019

LIVE ZULU' @ SHERWOOD (PD)

Photo by <(IvaNavI)> - Homonimus 6 January 2018 -


IN FONDO A PIE DI PAGINA LE PLAYLIST DA ENTRAMBI I CANALI!

UN'ESTRAPOLAZIONE, DOPO TEMPO, DEL LIVE ALLO SHERWOOD A PADOVA!
ERA META' GIUGNO E FACEVA MOLTO CALDO!
COME SEMPRE C'HO MESSO IL PENSIERO E IL SURVIVE ESPONENZIALE DEL MOMENTO...OVVIO ANCHE DEL MOMENTO IN CUI RIMA-NDO['] IL CONCETTO GIORNALIERO...SI CREA, GENERANDO IL CONCETTO ODIERNO!

02/02/2019 by <(IvaNavI)> Tarantelle per anna...a fanculo...và...hahaha...


Weeee...non se scordano mai niente
Manco se ne fanno na ragione
Dentro ste case popolari abbandonate
Buttate lì, tirando avanti i soliti problemi dà gente
Faticando a campà

M'assomigliano dentro ste tarantelle
Continuo a zumpà senza fermamme
Mentre le bustarelle legali tacciono in st'omertà
Chiuse in un'apatia in dritto collasso 
E la distanza s'allarga per campà

Me faccio sempre viaggi con la stessa vita
Niente è preciso e sicuro in stà via
Non se paga se niente se fà
Salto ancora sopra l'altri
Messaggi irraggiungibili che me fanno campà

PART I°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

03/02/2019 by <(IvaNavI)> Non so terrone, ma terra de segno!


Da zumpà da sopra a sotto non so più
Quanto non so cosa sto facendo qua giù
Su sta terra che vede solo altro sangue blù
Il sangue non ce stà più

Per chi non riesce a tirar il mulinello più in giù
Vedrà le vere fiamme dell'inferno blù
Sempre in prima frontiera qua giù
Manco fosse n'annima senza virtù

Maroooo...
Non son nessuno per statte vicino a chiù
Cà giù in fotta sotto al palco vivo sopra
Questa è l'unica schiavitù

PART II°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

04/02/2019 by <(IvaNavI)> dajeeee....sempre più lucido!


Guardando quel punto nero
Sbircio uno sbirro
L'ho faccio secco
E poi me faccio un giro

Il rigurgito sale in ogni luogo
Dove singole figure ancora lo continuano
Quel latino americano
All'occidente, s'alza er fuoco

Profilassi di pazzie al mondo
Tanti inconsapevoli le loro facce, guardano
Senza alzare un dito
Attonite nella cupidigia, rimangono

PART III°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

05/02/2019 by <(IvaNavI)> Ripetutamente la storia non sà da ripetee...


E tutto ripetutamente va nel dolore
Una cablata mente, come se non fosse niente
Facimmò un corteo pe lo spazio sociale
L'hanno organizzato a tavolino ste bastarde merde...

Dentro a gente che ancora crede d'esse libera
Scrivendo una crocetta sulla scheda elettorale
La delibera concede
Timbrando il cartellino tutte le giornate

Tutti i politici incluse le 5 stelle
La lega e le altre formule dissociative
Ancora mazzate vedo, vendendo sempre più propaganda
Tutto si ripete continuando a divertirmi ppe nientè...

Le droghe che servono per cungignare
Ad un sistema fatto per uccidèrt
Non seguitelo, nemmeno quello che dicono sia più reale
Facite quello che è dentro la vostra mente

Nessuna bestia sacrificale
Potrà portare a pace
Siate con voi e i vostri spiritì
Mangiate voi stessi, semmaì, altrimenti crepate...

PART IV°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

11/02/2019 by <(IvaNavI)> Non lo farò manco se me pagano...m'hanno d'accettà come sono!


Non lo farò, forse non lo sono
Manco fossi n'altro uomo
Farò questo gesto ripetuto.
Sarò ogni forma di vita che potrà migliorare
Castigare, mutare dentro di me...

Lento e veloce dentro di me
Sono diventato immune...
Dentro e fori, ora mi ritrovo ancora su sto suolo
Solo nel rischio, difendendomi sempre
Son diventato un uomo con sto suono...

Questa frequenza che non troverò e manco se vede
La prenderò e la sperimenterò in ogni luogo.
Nel mio cervello anarchico!
Nei miei istinti da umano!
Nella vita, che ogni giorno mi sfugge, come un profano...

Mentre tutto và cerco d'esse più strano
Come la gente che tutto sommato è strana forte
E continuerà ancora a Dissar...
Se si stia in salita o discesa...
La strada non è strana, mentre il male si riflette dentro donando sempre più bene-star...

Mi faccio ancora male per cambiare la mia parte buona
Mi ricamo ancora dentro in quello che ci siamo detti...
Non cambierà un cazzo!
Manco chi se la fà!
Che sè difende con ogni mezzo su st'asso de spade, a da pagà...

Non troverò altro che un cervello
Mischiato con il tutto di ciò che ho cercato
Demolendo quel che son sempre stato
La complessità di tutto questo mondo
Manco fossi l'ultimo sopravvissuto...

PART V°




VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

12/02/2019 by <(IvaNavI)> So chistu...nun so chello!


Non son mai stato con gli incravattati!
Sono sempre stato divertito contro le leggi!
Sempre con me stesso o senza nessuna cosa che mi dica qualcosa cà aggia fà...
A modo mio!
Son chiust e son quellè...
Son solo mio!
Sono vivo!
Sul, mortò ppe chistu!
Song vivò ppe altrò!
Dentro la tristezza, non appoggiando la gente per bene.

Sempre sulla via!
Senza laurea ne liceo!
Sulla strada, contro mano...
Contro le capitali mmerde!
Con i corni int'a capa...
Libero de fà chillu cà vogliò
So mie dentro
Son mie fori!
Destri e sinistri, senza rimorso!
Son bravo solo nel dirvi fatevi è cazzì vostri!

PERT VI°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉


13/02/2019 by <(IvaNavI)> Scomparire in mezzo ai fuochi...


Immaginiamo
Straziamo
Ma non se vede l'ultimo
Mentre i fumogeni e fuochi con botole sul palco salgono

L'ultimo
Per primo
Senza soldi continuiamo
Mentre il dj parte con la bass mentre gli effetti reali salgono

PART VII°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

14/02/2019 by <(IvaNav)> Siamo cattivi...per la salvezza dell'umanità intera, sempre sovversivi!


Senza regole
Le regole son un fatto inutile
Na cosa che porta solo danno a ggente
Mentre la testa mia introduce
Focolari sovversivi!
Siamo vivi!

Non servono regole
Quelle nuove su quelle vecchie
Nessuna cosa porta alla democrazia
Mentre la mia testa vomita cervella
Focolari sovversivi!
Siamo sopravvissuti!

Non c'è rispetto
Di notte o di giorno
I pensieri sono negativi fin che son belli
Reduci in fondo
Ancora focolari!
Ancora cattivi!

Nel caos della folle
Nessuna rispetta la propria memoria
Tutti, come i finanziari speculativi
La mente è sopraffatta
Siamo focolari
Per la sopravvivenza, sempre verdi!

Ai livelli dei suoni
Cazzooo!!!
A jamme belli!!!
Sotto cassa sempre peggio
Sotto sportello ancora peggio
Manco dentro se stessi si sentono vivi!

PART VIII°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

15/02/2019 by <(IvaNavI)> Naturalmente, sovversivi...


L'immobile...
Instancabile
Mole

Continuare...
Per-correre...
Trascendere...

Permeate
Peculiari...
Pre-fatte...

Trasportandone...
Infinitamente
Al verde

Nell'averle
Molte
Soddisfazioni!

Accrescerne.
Oscurando
Chiarir le memorie...

Formiche!
Eccentriche!
Spazzine!

Concludono.
Si stancano al freddo!
Cadendo...

Osservano
Dal basso
Ciò che non comprendono...

PART IX°


VIDEO VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉


PLAYLIST YOUTUBE


PLAYLIST VIMEO


📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉📈📉

venerdì 1 febbraio 2019

Recensione poetica sull'ultimo lavoro di MURUBUTU!

Photo By <(IvaNavI)> - Violet Moon - 20 November 2016 - 

Questo articolo lo dedico interamente alla musica...
Una sorta di miscelazione tra hip-hop, cantautorato, storytellers, altre sfaccettature musicali.
Murubutu lo seguo di fisso da almeno 6 anni, prima lo ascoltavo, ma davo priorità ad altro.
Grazie ad un caro amico l'ho riscoperto e lì me sò innamorato...
Dato che non sono un adolescente e manco un vecchietto, questo concetto di fare musica mi piace assaje, tanto che voglio creare l'articolo tutto a lui, merita fioi!

Quì sotto il link diretto per leggere l'intervista e sentire l'album da ROCK.IT con annesso la scaletta...
Leggete bene anche i featuring che ha fatto!

Un maestro non solo nella vita, ma pure nell'arte, tanto spessore e ricerca che ha portato alla luce questo album...da non sottovalutare tutti i restanti passati album che ha fatto...magia!
Non aggiungo altro dato che a confronto sono un microbo o un ignorante!
Grandi tutti!

Grazie anche perchè quest'album, lo aspettavo da tempo da uno come lui, per il semplice motivo che pure io vivo di notte e la notte, come sempre, porta consiglio, ispirazione, placando le schifezze che di giorno s'ergono come totem inutili...ed ok che il sole è bello, ma il buio non ha confini, non ha conoscenza all'umano, fa paura, il buio è il deserto, dove tutti calano i sipari e le coltri delle tenebre, rafforzando lo stato d'estasi con se stessi...oltre i confini inspiegabili dei sottili versi non detti...

Scritto 01/02/2019 by <(IvaNavI)>


Stimola la ragione
Apri gli occhi dove non dorme
La forza cala informe
Dove la Caligine cala nelle tenebre.
Il mondo dorme
Non bacia la fronte
Manca solo una fonte
Striscia, lungo le ombre...

La mano fredda
Canini abbaiano sulla steppa
Cassiopea mi era venuta d'avanti a capo china
Sono solo, fermo dentro la testa.
Tre calici da bere senza scusa
Il sole mi  offende mentre scalda
La mia morte pende fuori dalla gelida stanza
Assumendo forme strane dalla mia paura...

Intorno la casa non avanza nessuno sulla strada
L'immagine che non torna...
Maiolicando il ricordo di star ancora là
Parole dentro soffioni che volano nell'aria.
Gelati come Digitali nella notte piena di linfa
Guardando un disegno, frà!
Occhio che chiama e dice...
L'erba medica t'aspetta!

Non chiudo l'occhio davanti lo spirito!
Guardo dentro me stesso!
Oltre i confini del buio pesto!
Il sogno non aspetta le ore, guarda l'incubo...
Sfuggo dall'inconscio!
Lo materializzo nel conscio!
Sputandolo su di un foglio
L'essenziale per viaggiare nel buio...

Non lo guardo quell'orso!
Il maggiore, il minore, non importa tanto...
Sono perso dentro le costellazioni del cosmo
Guardo l'astrale del tuo mancato volere, da solo.
Nel nero del blu della via lattea, vedendo nuovo!
La stella non piangeva più, guardando Pegaso!
Splendendo ancora nel teatro
Mentre il pubblico attende qualcosa di nuovo, di-sperato...

La luna la vedremo dentro l'anima...
Monta, quando s'avvera la nostra creanza!
Il fondo non è blu, un dio ferito si spezza!...
La pazzia non và all'oblio, guarda il lupo che ulula alla luna.
Il messaggio è un corto metraggio, entrando dentro la foresta...
Il piatto non c'è più, mentre il suo sguardo dà ancora magia...
La follia dell'umano tracima dietro la prospettiva
Dentro un palo si scorda, guardando la montagna sulla mano di Wordsworth, s'allontana...

Non ti pentirai d'esser acanto a me!
Non te ne andrai fin che non ti vedrò davvero in me!
Quanto di vero c'è dentro il nostro impero racchiuso nelle stelle?
Senza credere nell'aldilà, passano le giornate...
Nella notte cupa, tutto si spense...
L'inchiostro dentro i chiostri, fregandocene di tutto, mettendole nelle tasche...
Nel ritorno delle sere vuote
Sopra le città ancora splendi, senza darmi ancora niente...

Il mio passo leggero sopra la neve
Congelava l'essenza pura del mio moto crepuscolare
Per tornare nell'amara regione
Nevica ancora, dentro i viali smarriti dentro le luci soffuse.
Negli occhi dentro i miei, conoscendo le sconfitte...
Si trovano dentro una vecchia statua Evanescente!
Fattissima, come una strega col germoglio nel cuore!
Dopo questo, nessuna cosa potrà essere più infelice...

Notti senza Dèi!
Ombre nei sogni miei...
Sotto i ponti svaniti nell'oscurità dei viali...
Nulla si calma, nemmeno se mi avvicinerò tu ci sarai.
Mancano i soldi, ma non i sogni!
Lavorando e sudando prima di arrivare nel parcheggio, prima di lasciarci...
Nella coltre del buio, splendendo nei sonni miei
Le note escono dalle dita, Prokof'ev le guarda fisse nell'oscurità, le trafigge molleggiandosi...

Nei muri e sui balbettii dentro il silenzio
Svezzo di qualcuno che cerca disperatamente un'infarto!...
Mentre m'accascio dentro nella melodia, fecondo...
Gli elettroni nell'aria buia fumeggiano!
La notte da baci rimane ferma nel ricordo
Di getto mi metto a saltare come i gatti sul tetti, nel buio pesto...
Non mastico più veleno, vedendo ancora l'aspirato
Non dormendo, scrivo ancora nella finta paura del buio...

Mi scuoto ancora il corpo!
Non credo a nulla di quello che dicono!
Non riesco a recitare dentro questo mondo!
Recito solo se esprimo cattiveria, manco mezzo...
Portando ancora la rivolta sotto i palazzi, mentre trattengo l'indulgenza, sotto mano...
Parigi come Roma, s'alzano le fiamme, lisciando l'assassino impunito!
Ammassando i corpi sotto il Louvre dei Papi sovrani, messi a mollo per le masse del giubileo!
La Senna spumeggia il Tedeo nella festa dell'apostolo martire Bartolomeo...

Sorseggio ancora fiamme, dentro l'altra forma
La bellezza di una giada, fredda come una moldava...
Non puoi di notte, veder la coscienza
Sarai molto più vicina, Milena!
Franz vede quella distanza e schiva la notte cubica...
Nel color degli occhi restano mute, dentro le notti scure nell'anima...
Leggendo l'ultima lettera
Ricordi del legale, negare agli occhi tuoi, vaneggia ancora!...

Tutto si fà freddo mentre salgono i fumi!
Pregando gli uomini infranti, già malati!
L'ombra lunga della notte affoga i letti dei vivi
Mentre le gonfie tombe crescono, i morti si fanno veri...
I dispersi si sono uccisi!
Nessuno è dentro i cieli!
Le porte sono dentro le ombre dei vostri desideri!
Ancora il freddo metallico schizzò dentro questo cervello, Elucubrando bizzarre situazioni!...

La notte non fa vedere il mondo
Ogni mutazione che cala dentro
Ingravidando le nubi sempre più fino al tramonto
Prendendo il sonno quando arriva il sole all'alba dentro l'occhio.
La luna è in contatto per ventotto giorni, la rugiada farsi sempre più ghiaccio
L'arte serve per esprimere le proprie espressioni dentro una carezza d'oppiaceo
Non fa più per me questo mondo tenebroso
Nelle notti che riuscivo a vedere ancora oltre, dentro quello che non ho...

Viaggi asettici
Schermi Pindarici
Fuggenti quanto i Magli
Pieni e colmi di desideri
Martiri, per non farcela ai posteri
Lungo le linee dei pensieri
Salvo tutto dentro le notti
Bianche, come gelidi inverni immutabili...


MURUBUTU - TENEBRA E' LA NOTTE ED ALTRI RACCONTI DI BUIO E CREPUSCOLI


<<<TRACKLIST>>>


1) NYX - INTRODUZIONE

2) BUIO [FEAT. DJ T-ROBB]

3) LA VITA DOPO LA NOTTE

4) L'UOMO SENZA SONNO [FEAT. MEZZOSANGUE E DJ T-ROBB]

5) LA STELLA E IL MARINAIO [FEAT. DJ T-ROBB]

6) WORDSWORTH [FEAT. CAPAREZZA]

7) LA NOTTE DI SAN LORENZO

8) LE NOTTI BIANCHE [FEAT. CLAVER GOLD]

9) BUONANOTTE [FEAT. DANIELA GALLI]

10) OCCHIALI DA LUNA [FEAT. DUTCH NAZARI E WILLIE PEYOTE]

11) LA NOTTE DI SAN BARTOLOMEO

12) FRANZ E MILENA

13) OMEGA MAN [FEAT. LA KATTIVERIA E DJ T-ROBB]

14) TENEBRA E' LA NOTTE [FEAT. DIA]

15) NYX - CONCLUSIONE

BIO MURUBUTU


😊😊😊


mercoledì 30 gennaio 2019

33|32|82 (Stomach & Speed) - 26 November 2018

Photo by <(IvaNavI)> - 33|32|82 (Stomach & Speed) - 26 November 2018 -

Nel giorno della somma dell'anno con risultato il numero 30, m'apparve nei miei gesti incoscienti e veloci, senza curandomi di perdere il treno al Centrale di Milano, un segnale!
Osservo nella pinta della birra un numero...non ci credo!?
L'osservo ancora e poi ancora.....

Ero al Rock'N'Roll Pub ed era sera!
In più era chiuso, ma son entrato sciallo, infatti il datore pensava ci fosse una serata, ma involontariamente ma fatto entrare....mi ha fatto pure vedere la sala jaming di sotto e parlando del più e meno me so fatto pure una pizza ed una birra con il capo!
Tutti molto simpatici!!!

Prima però una leggera spiegazione di come son andate le cose e del perchè faccio sto articolo, ma anche del fatto che agendo nella non materia in campo conscio (non sempre del tutto e sempre in ogni ambiente) mi è capitato di osservare dei numeri, come in questo caso, dove mi si formavano nel centro della pinta di birra che me stavo bevendo....per ciò facendone velocemente una foto ho pensato di esprimere il vissuto in chiave classicamente poetica, prettamente mia e con consuete spiegazioni a riguardo dei numeri, sia numericamente, sia cabalisticamente, sia per raziocinio religioso o di dogma, sia astrologico e Mesmerico!!!.....



Vi racconterò la storia di quel giorno, la storia di sempre, di ogni attimo veloce, sfuggente quanto un sogno svanito per soprassalto in letto, in un bicchiere che non si lava nemmeno sotto le intemperie...
Una piccola storia fantasticamente vissuta, a distanza di qualche mese, ma poco importa...
Una solita vicissitudine nel complesso mondo che si ha di fronte, la realtà!
Sempre se sia reale (?), dato che non ci è pervenuto nessunissimo resoconto dettagliato del tempo e dello spazio stesso, solo chi lo capisce e ci si immerge, senza pentimento ne fa uso pieno, lo usa come dovrebbe essere usato, come tanti lo potrebbero fare...siamo molti lo so, ma ciò non toglie che una cosa così banale e a portata di tutti potrebbe passare inosservata agli occhi delle gente!?
Le città, le megalopoli, son fatte per questo, per chiudere la percezione di questo, instillando un'altra forma d'operazione, un'intelletto modificato, dettato atto da fare, se no mò sei tagliato fuori dal gioco!
Questo è quanto e questo è quello che faccio da decenni, che relativamente in macro ed in concreto è il nulla assoluto, quel concreto sopra citato, in questo nulla invece faccio quello che voglio...e pensare che chi governa il mondo lo sa, fà come me, ma dice: "Non son in grado di capirlo"! "Non sono ancora pronti"!
CAZZATE!!!
Ed ecco che prende forma il gioco perverso della sopravvivenza, la calunnia, il senso critico nel giudicare il diverso, il non senso di farlo propagandare intorno, non dando giusto spazio al vero motivo per cui l'uomo è stato creato e mandato su sta terra, ma invece...ciecamente, conduciamo sul filo di quello più veloce, quello più semplice...quello dettato proprio dal quel comandamento!
Woilà, eccovi preparata la giornata da vivere, da riemergere, da sperimentare, o rifare ancora e ancora una volta, e mica ci si annoia, noooo...! 💢
Scherziamo su chi si ingozza la gola, con chi fa la spesa in strada dentro un cassonetto della spazzatura (di casa anche), pure su chi non si vede e decidiamo quel che gli aspetta!
Ma la gente non si vergogna, scusate!?
Ed ok che siamo soli e soli muoriamo, tutti noi siamo singolarmente indotti a seguitare l'amore, condiviso, e la coppia esiste solo nell'attimo che la vita prende forma, poi termina...diventa una semplice e costretta amicizia...! Nà gogna sarebbe più facile da affrontare a confronto...ma esiste...perchè esistono quelle formule, che a mio malgrado, ora ritornano, hanno altre sembianze, ma ai più giovani o senza memoria, appaiono come nuove! OOOo santa beata ignoranza...hahaha....scusate, ma è tutta nà stronzata e mi verrebbe da seghettare le teste degli spiriti immondi che governano sta baracca chiamata umanità!
Poi...avanti un'latro, ancora un'altro, ancora e ancora, così per l'eternità!....
Mi piacerebbe assaporare coscientemente la sensazione del creatore che manda l'anima su sta terra (c'è anche chi non ha l'anima ed è privo di coscienza e per questo viene preso come vittima fin da prima che arrivi in terra, nella pancia della donna, donna pff...), tramite il suo vassallo o vascello che lo culla fino a nostra destinazione, ovvero al collettivo EGGREGORE...
Il pensiero formula la realtà e questo è il concetto più alto in campo occultista che esista su questa terza densità, parlando d'umano e non d'animale, quella è un'altra cosa...
Andiamo al sodo, augurandovi buona lettura e bona permanenza su sta terra...ancora... 😏

BY <(ኢቫናቪ)>



In un fatto scivola tutto
Mi getto sulla croce del fato
Il destino è segnato
Pronto ad esplodere in tutto il suo buio
Non curandomi delle denunce che ho nella zavorra
Dovrò lasciarle prima o poi una ad una...
Altrimenti arriverà la ghigliottina che mi indottrinerà
Per ardor di logica non fa per me questa medusa
Striscia in mezzo al popolo come una truppa, zuppa sciatta!
La mia ciurma è sempre lì in quell'angolo
E i viandanti con fede passano sotto il ponte non curanti
Dandogli una pennellata, cancello tutto!
Rifaccio da capo l'evento!
Sentendomi solo in mezzo a questo cortile pieno
Ma vuoto di bellezza
Cerco di esprimere una sessualità
Una femminina costanza!...
Piacevole quanto un sogno ch'innebria 
D'istinto finisco di consumare e mi dirigo in strada
Cammino e vedo la bellezza
Sulle strade putride di amarezza
Gambe sinuose volano dentro la mia testa
Seni prosperosi di trans scollate
Barboni che si picchiano alla stazione
E poi, arrivo in orario...
Anche se per altri il culo prude a me non fa effetto
Cera solo una persona che mi ha detto, vuoi fumo!?
Poi son scappato. altrimenti il sogno poteva divvenire un incubo
Non per il tipo...
Ma perchè avrei perso il treno!


16/01/2018 LA PORTA A SINISTRA N°33 - IL BIMBO SENILE -

ALEX-FOCUS - PROPRIETA' DEL NUMERO 33

WIKIPEDIA - 33 (NUMERO E SIGNIFICATI)

Qui sputo su sto foglio il mio piacere vissuto!
Nell'età dell'Anticristo il Cristo regna
Difende tutto fin dal principio...
Partecipazione dedita alla ricchezza
Quell'abbondanza che regna su tutto!
In un canale mi tuffo, inseguendo un fungo...
Con l'occhio vedo sfuggire un cervo
Le sue corna colavano latte bianco...
Mentre la schiuma fece riemergere una Moschea
Presi un'incudine e distrussi la porta chiodata!
Entrai e trovai una mummia!
La richiusi, cercando di non far entrare la tempesta...!
Silenzio e calma piatta, come la terra, frana...
Ad una certa una canzone sento vibrare nell'aria
E mentre vivo questa vita polverosa
Sento in fondo all'atrio un suono di Casinò
Tintinna e ritintinna come una zoccola per strada
Schiaccia il tacco sul filtro di una sigaretta accesa
Il messia è questo!
Affermando che tutto ciò è una Peculatio.....
Dentro sono un vecchio, essendo più avanti di un centenario
Ma ho solo 40 anni, con già problemi senili!?
E' tutto un mondo capovolto, trovandomi a mio agio...
Sento qualcuno parlarmi dal profondo terzo occhio
Li guardo dall'alto questi!...
Così si chiamano i dottori, questi...
Son (S)anti per convenienza
Non riescono nemmeno a capir che non sono loro a governare
Ma il loro lato succube e non espresso...
La loro finta ubiquità la sfrutto io
E gli mando un bel cinque dritto in fronte
E' vero, mancano di Empatismo
Allora li lascio perdere e continuo a trangugiare cibo!


16/01/2019 L'UCCIDERSI NELL'OZIO PURO N°32 - L'ALUNNO BIANCO -


Audace come sempre
Mi aiuto con la mente!
I fischi son menzogne
Son le debolezze!
Stando sul cucuzzolo del monte
Immerso nel freddo, cerco una nuova lezione
Mi accomodo in un cappotto di visone
E subito lo brucio!
Sento l'affare concludersi, è sempre più vicino!
Mentre di Squirto noto un bidello
Ha in mano una pagella di un morto e non sa cosa farsene
Va n'attimo in ansia e se ne va con gambe all'aria...
Al creatore, che viaggia su un aurora boreale...hahaha
Un pittore ricalca la pittura
Ancora una volta rilegge il libro
Immaginandosi davanti una venere nera...
Subatomica sirena colorata
Aprimi in due e poi assapora le mie interiora
Quanto ribelle è la vita
Mangiandomi in un sol boccone
L'apatia ha preso forma
L'assioma delle pigre conclusioni dopo cena
Veloce devo andare, ma l'indolenza chiama
La digestione è sempre visionaria
E le iniziative sfumano guardando una giostra
Che dondola...dondola...vuota.....
Mollando tutto quello che è definibile e nella norma.
Una civiltà sconvolta senza più una svolta!
Ora scappa di nascosto, ma è solo un fantasma.
Lo saluto e poi insieme mi faccio na canna...
Bella la vita guardata dal bordo di un bicchiere di birra!
Mangio l'ultima fetta...stride mettendomi fretta...la mente s'allontana e filosofeggia......


16/01/2019 IL QUADRATO BRUCIATO N°82 - IL GIARDINO FUORI DAL CAPO -



Nella costante mente, cerca un equilibrio
Lo troverà solo se saprà capirsi dentro il quadro
Quella visione magnifica chiamata epitaffio
Non mordendosi le labbra nel totale freddo
Cerca un'altra soddisfacente visione oltre l'abisso
Macera ancora il conquistato trofeo rotto...
Lo penetra dall'interno!
Ed è forte la bufera!...
Ma lui se ne sbatte...
Avanzando troverà altra pace
Nulla vuole, solo concreta compiacenza...
...Fresca acqua...
Che scalda le membra indurite per l'assenza...
Quell'astinenza dal vivere attivo
Dentro una vita fatta di moto perpetuo, vuoto...
La succhia!
Ancora e ancora...
Ancora ed oltre ancora...
Nella costanza della verità
Lo spirito s'innalza alla serenità
In un giorno di assoluta pazzia
Cammina lungo una leggiadra natura
Da lontano vede una piccola struttura
S'avvicina ancora...
E' un convento diroccato!?
Annerito dal fuoco.
Ci girò intorno e vide una piccola fenditura...
L'aprì!...
C'entrò de botto!...
Una grande stanza...
Ammirò la sua grazia...
Toccò l'oggettistica...
Sembrasse finta...
Ma non era mai stata così reale!
E' piena d'oro!!!
Gli strabiliano pure le oculari orbite!
Ubriacato, vedendo tanta abbondanza!...
Una tavola imbandita d'ogni ben di Dio 
Cibo d'ogni forma e colore
D'ogni grazia e profumo eccessivo.... 
Sulla sua destra notò una forbice bizzarra
Assomigliava ad una chitarra doppia, immanicata!
Con un amo che spiccava dalla punta del manico
Molto lungo, a dismisura si continuò ad allungare...
Lo seguette come un beota segue la sua dolce metà!
Raggiunse un'altra feritoia e s'inzuppò!
Sparendo dalla sua vista de botta!
Ha sbattuto contro la porta senza aprirla!
E' solo un'idiota senza testa!
Si riprende camminando nella desolata stanza....
E' cambiata di botta!
Cosa è successo!?
Non c'è più niente!!!(?)
Ma piano piano, da una botola, esce una donna nuda...
Leggiadra...
Esile e fresca...
Osservò il suo corpo ondeggiare nella stanza fredda
Trasuda!
Esprime sensualità!...
Dalla sua natica esce una coda
Non è umana...!
Sinuosa, ancora la sua coda lo tocca...
Il membro s'alza e spumeggia felicità!
Piano piano s'allontana!
S'incurva!...
La gatta ha compiuto la sua cura.
Vaneggiò nel seguirla
E gli mostrò una clessidra...
Ora è iniziato il tempo alla rovescia
Su una scala a chiocciola
Continuò a seguirla...
E' irraggiungibile questa creatura maledetta!(?)
Arrivò sull'unica torre rimasta intatta.
C'è la luna piena!
Illumina tutta quanta la vallata....
Ora vide un mucchio di gente
E' in festa mascherata!
E' il carnevale che ondeggia!...
E' l'emozione che sbeffeggia la realtà...!!! 
Si dichiarò d'essere d'Avvezzo...
S'incammino lungo la strada
Ci saltò dentro e come un matto il sogno arrivò a compimento...!


16/01/2019 CONCLUSIONI


No, una cosa però la dico ancora!
Accetto tutto indistintamente!
Accetto quello che viene dal cuore!
Accetto le menti Cacofoniche!
Sopporto tutto quanto impugnando una daga !

Si, va bene ogni cosa, pur sia anche una creatura orrenda!
Una morta che mi chiama dalla tomba...
Lasciami ancora quì su sta terra!
Nell'anima non rimugina più nulla!
S'arrende dopo che m'incontra, smembrandosi da sola...!

Il fuoco freddo mi penetra!
Sono tutt'uno con il blu!
Mi piace la sua tagliente sensazionalià
Mentre mi masturba le membra...
E poi, se ne va...

Cinque tocchi al mistero dell'uomo.
Cinque punte che ruotano.
Iniziando l'essere come puro.
Miscelando il coniato spirito.
Ricevendo l'intelletto primitivo!

Ancora viaggio con il mio alterato ego!
Altero ogni cosa che tocco
Permanentemente in ogni ambito reale
Mischiando nell'imbuto del sapere
Tutto quello che ho da dare...

🙇🙆🙆🙏🙆🙆🙇

SCREAMIN' JAY HAWKINS - I HEAR VOICE




domenica 20 gennaio 2019

Sogno Evocativo 20/01/2015

Photo by Ivan Zambelli <(IvaNavI)> - Radicchio, Pane, Patate, Mozzarella, Pomodori, Formaggio, Peperoncino, Noce Moscata, Prezzemolo, Grana, Olio. 20/01/2015 - 

🙌

Quattro anni fa giusti giusti ho fatto quest'immersione nei confini sconfinati e paradossalmente eccitante del sogno!
Quanto segue l'ho gettato immediatamente appena mi son svegliato e nessuno, nemmeno Cosetta, (che non vedo da un botto), ne sono a conoscenza.
Lo pubblico solo ora perchè ho dovuto chiudere il blog di Altervista e dato che è una notizia più adatta a questo blog, dell'altro che ho su WordPress, la posto quì!


Sogno Evocativo 20/01/2015  


In questo mare dove tutti galleggiamo mi incontrai con una data persona, prefissata, prestabilita senza nussun pre-destino che mi poteva assoggettare nel pensarlo.
Perturbato da ciò che mi doveva capitare fui catapultato in mezzo ad una sorta di colline nel Cesenatico in Romagna....bellissimo posto direi, ma sopratutto perchè li conoscevo delle persone con cui mesi prima avevo condiviso le mie emozioni, le mie voglie, la mia stima e tutto quello che è condivibilità….mi trovai a parlare con una donna, bella donna, molto giovanile dal nome di Cosetta!
Questa persona mi ospitò in quel periodo che sono andato li giù, ed è stata molto ospitale pensando che con lei vivevano due sue creature di sesso maschile ed in più un via vai di gente malata, pazza ma anche in un certo senso divertente e amichevole...hahaha da pazzi i n pratica ma molto ben coordinata con lo stile a cui tutti e non solo lei erano insabbiati...hihi...W IL REGGAE, SKA E IL JAZZ!!!!

😆
Ma veniamo a quel che mi è successo....
Come dal nulla capitai in questa casa molto accogliente e giovanile, solare...al che mi portò a incontrare Cosetta che irradiava luce propria in modo da denotare il suo stato di vitalità e mi disse se volevo farmi un giro...Non capii dato che eravamo in una casa ben salda alla terra...hahahha risi come se non credessi a quel che diceva! In un lampo di sguardo con lei mi travisò scolpendomi un dubbio ancestrale e primordiale < “del veramente” > se eravamo li fermi! Infatti subito dopo andai verso la finestra e vidi che stavamo viaggiando e non eravamo fermi come avevo pensato fin dall’ora...sul mio viso si stampò una smorfia di intrisa scontatezza e stupore...
Io gli domandai dove stavamo andando e lei mi rispose < “Certo che si!” >
<<<<< ????????? >>>>
Wow e dove andiamo”???
E lei:
Su una montagna”!!!
....”avevo capito che era un sogno”....
In sostanza stavamo andando ad una velocità enorme e con disinvoltura vedevo che era un posto famigliare (sui colli marchigiani/romagnoli) sembrava d’essere sulle prealpi...piano piano seppur volando fortissimo verso questa montagna, che non avevo capito bene se era una catena montuosa o proprio una singola montagna...ed infatti guardando meglio fuori notai che eravamo non sui colli, ma che questi colli dato la velocità elevata della casa nell’aria, brillavano, come piccole ed innumerevoli stelle che si scontrano e scivolando su se 
stesse crebbero nastri di bagliori, come una sorta di firmamento fermo ma in costante movimento <...cavoli questo è quel che vedevo in viaggio spinto alla velocità della luce quasi... > 😁
Tutto sommato ero assolutamente cosciente (come se fosse reale), e sentivo ora che stavamo viaggiando così forte, a tal punto che ridomandai a Cosetta se mancava ancora tanto?
Lei mi disse:
Staaai tranquilloooo...ormai siam quasi arrivati abbi un pò di pazienza!!!!
Allora continuammo a viaggiare e sempre più guardaci negli occhi, conversando tramite questi...wow...passò in un attimo all’avvento alla montagna…il tempo non esisteva più, mi sentivo leggero ancor più di prima e lentamente, in full-slow-motion, vidi che eravamo da me, nel mio Comelico e che avevamo raggiunto (era strano...come se fossimo sotto hai piedi della montagna, ma la riuscivi a vedere dall’alto nel contempo), la terza piccola!…<...Eravamo in uno stato di 6° dimensione...praticamente eravamo tutti velati e ci guardevamo stupiti perchè sapevamo chi eravamo e la persona fisica in cui eravamo non esisteva perchè ce ne erano tante mischiate...come un agglomerato di persone che nel tempo si son susseguite con a capo la nostra anima, luce, forza....
WOW” dissi...
!

?
”...non potevo crederci che lei aveva capito ed io ignoravo fino a questo punto
< Cavoli se era una esperienza da annoverare in memoria e scriverla nella realtà >
Era fantastico perchè in questo viaggio ho capito che oltre a me ci sono altre persone che possono
materialmente essere in contatto in modo etereo e in ANIMA.
Arrivai alla montagna e ci fermammo completamente < era eterno quel momento....eterno come il tempo nell’assenza di tempo >...
Hahahaha...Cosetta mi faceva ridere a crepa pelle nel frattempo dato che continuava a parlare di cose su questo viaggio in modo ironico e scherzoso...una pazza e normale persona travestita da pagliaccio...hahaha
In pratica l’essere cosciente che era su questa montagna mi disse:
Okkio all’aria...tienila a bada nel tempo ed ante...tieni un momento come immemore nel tempo
stante...lasciati sfuggire la preda ma non demordere...passerà anche questo nell’unico mondo e modo per cui morde...nella realtà fisica tutto questo è possibile se attivi ulteriormente l’antenna....connotati di una vita eterea susseguitasi più volte nel tempo da variegate personalità, casualità, fisicità, senza dubbio essenza di 
completezza universale materiale ed eterea...
Ora era tutto chiaro ed ero felice di aver avuto la possibilità di capire tutto questo in un semplice sogno...poi mi svegliai con un mal di schiena fotonico...


Mattina ORE10 – Pomeriggio ORE15 20/01/2015 in pratica non ho dormito normalmente oggi..la schiena sta bene ORE17 hahaha 😉



Immagine correlata

Mi hai abbandonato mentre morivo

Non capivo che la mia coscienza
Era la chiave per quel giardino
Per capire la tua essenza
Non capivo che starti vicino
Il mio destino era accanto a te
Era la chiave per quel giardino
Per capire la tua essenza


mercoledì 16 gennaio 2019

VIVO CERTEZZE DUBBIE!?

CLIP BY ROBBOFRAT


Dubbi Certi


Scritto 15/01/2019 by <(ИваНавИ)>

Non esiste nessuna spiegazione, nemmeno ufficiale...
Son tutte mese che si fanno le persone
Sono quello che non sono dentro il calderone.
Quelle stupide conclusioni vitali
Qualcosa di inusuale per le masse
Dove odiernamente alzano le spalle...
Che ai meno combattenti sembrano perdite
Scemano come una faccia trafitta dalle mura
E stordiscono come effetti speciali nucleari sulla pelle
Nessuno s'impiccia!
Nessuno si permette!
Qualcuno ci piscia pure sopra!...(hahaha)
...E fà bene a sbattersene le palle!
Mette il suo bagaglio in corsia per istruire
Niente in nessuna nazione potrà assomigliare ad una sommossa!
Viviamo l'estinzione!!!
Come!?
*****
Così!!!
Fanculo i dubbi!
Fanculo i giudizi!
Fanculo gli ammassi di greggi!
Certi, di non piacersi!?
Certi, di non vedere oltre i propri nasi!
Carni morte che vivono fingendo d'essere felici...
*****
Noi siamo luce!
Non fingiamo nell'assoluto recipiente...
La terra!
Nessuno è Ufficiale!
Titti si sacrificano la vita...compiacente...
Nessuna menzogna!
Come le news sono propagandata del nulla...
*****
La dualità solita!
Quella puttana che ruba l'anima
E' solo dentro le menti che la credono reale!
Frottole semplici, nude e crude...
Bestia macellata per questa ignobile menzogna!
Masticando ancora immondizia!
Niente sarà come prima...
Non mi interessa più niente...!
Vado per la mia...
*****
Incastrata fottutamente in ogni carogna trovata
Imbastita per bene...
Osservo la morte che s'avvicina...
Non è falsa e nemmeno vera!
E' vivida dentro l'energia!...
Con l'occhio innocente ne vedo la forma
Con l'occhio viscerale la cavo dalla ragnatela
Con l'occhio trittico sfuggo alla sua giustizia...
....E già lei mi ama...
****
(Lo è sempre stato...)
Solo forse, ma con la mia dolce cura
L'amore per me è la natura
Il suo creato di luci e ombre...
Il passaggio nel mezzo è aperto
Basta solo saltarci dentro e viverlo!
Bla bla bla già ne faccio...
E con questo con che cosa rimango!?
Niente!
Niente!
Niente!
Tutto è quà!
Niente non mancherà!
E' la natura galattica!
La mia realtà!
E il tutto è lì fuori, staccato dalla mente...!
Staccato, dentro un muro che non esiste (?)
Ma è quà!!!
*****
Un ghigno assordante
La mente si frantuma
La mastico e me la infilo nelle mutande
Nelle più intime realtà
Nelle più banali calamità
Nel susseguirsi su stagni di bontà finta
Infinita presunzione
Fatta solo per scopi personali che minano all'ira...!
Esplodendo!
Deflagrando!
Sterminando!
Tutta la bellezza della vita....!!!
Tutta l'immensità energetica!!!
Dove tutto nasce o muore...
Si reincarna
Creandone una nuova
Unica e sola...
...Una certezza vivida...
.....


giovedì 20 dicembre 2018

Cosa è il 5G e che collisione ha nella vita di tutti i giorni!? (+ video ed info)

Photo by <(IvaNavI)> - Even Repeaters On Old Chimneys - 2 December 2018 -

PER PRIMA COSA CREO QUESTO POST/ARTICOLO PER INFORMARE CHI MI CAGA IN RETE.

IL SECONDO MOTIVO E' CHE ORMAI SIAMO GIUNTI AL CAPOLINEA, OVVERO A QUELLO CHE I POCHI PAVENTANO, I LUMIERE DELLA TECNOLOGIA SENZA FILI, I DOTTORI DEL MARKETING GLOBALE AVRANNO ANNESSO TUTTI I SUDDITI, O MEGLIO DIPENDENTI DALLA RETE, CHE PER LAVORARE (il lavoro non esisterà in futuro e già si sente la morsa che stritola), SI DOVRA' ADEGUARE A QUESTE LEGGI DI MONOPOLIO INDUSTRIALE.
IO PURE LA STO' USANDO, LA RETE, MA QUANDO SON IN GIRO PER STRADA O ESCO DI CASA NON USO LE NUOVE TECNICHE O TECNOLOGIE, ANCHE SE NE SAREI TENTATO, GIA' SAPENDO, LE EVITO VOLENTIERI...POI STO IN MONTAGNA INDI POCO M'IMPORTA SE OGNI TANTO NE VENGO INVASO BIOLOGICAMENTE....
AL MASSSSSIMO 3G, THO'!
OK CHE CI SONO DEI VANTAGGI, MA A MIO AVVISO FIN A CHE PUNTO POTREBBERO GIOVARE A TUTTA LA MASSA CHE NON SA' NEMMENO USARE UN PC DI 6 ANNI FA' O PER NIENTE AFFATTO, AL DI LA' DELLA TECNOLOGIA INSTALLATA/MONTATA SOPRA (software su hardware e quest'ultimo rigenerato da 0)!?
CHI LO USA SONO LE NUOVE GENERAZIONI GRAZIE ANCHE AI GENITORI E ALL'ISTRUZIONE CHE A VOLTE CREANO (sarà sempre di più), ISTERIA E CATTIVO USO SE NON UBICATI NEL GIUSTO LUOGO DI NASCITA...IN FONDO SIAMO IN GLOBALIZZAZIONE NO(?) E L'ITALIA SE FARA' ENTRARE IN CIRCOLO TUTTO QUESTO, TUTTO IL MONDO POI ANDRA' ANNESSO, COME CAPRE CON IL PASTORE...
PER CHI LO USA SOLO PER SVAGO O PER CHI LO USA SOLAMENTE PER LAVORO!
PER CHI USA SOLO MOBILE E PER CHI ANCORA NON LO USA CI SARANNO AZIENDE PRONTE AD INVESTIRE MILIARDI DI QUATTRINI PUR DI PORTAR IL LORO FATTURATO ALLE STELLE.
NEL FRATTEMPO IL FUTURO, SECONDO SEMPRE IL MIO PUNTO DI VISTA E DI SAPERE INTELLIGENTE, E' GIA' QUI' E MENTRE SI CABLERANNO PIANO PIANO LE DIRETTIVE D'OPERA E MESSA IN MOTO DEL 5G (anche del controllo del grande fratello sopra la big data, per avere più input da immettere nell'etere e per inquinare, bloccane il fluire dell'energie che dal Cosmo arrivano dentro noi e viceversa, o semplicemente per modificar il DNA delle cose, per dividere ancora di più le masse già dicotomizzate, in esseri incapaci di creare con le proprie mani, moltiplicàti solamente per far reazione per annientare la comunicazione e per guardare avanti verso una transumazione astrale non del tutto soggettiva), DALL'ALTRA, SOTTO BANCO CONTINUERA' IL CONTROLLO DELLA MASSA...SSSSHHHH ZITTI PERO', PERCHE' SE VI SENTONO VERRETE BANNATI E NON SARESTE PIU' CAGATI, COME ME MEDESIMO...HAHAHA
GIA', OGNUNO AVRA' LA SUA CASETTA, IL SUO SMART HOPLA, LA SUA MACCHINA, E TUTTO QUESTO VI PIACERA'...!

TERZO E ULTIMO PUNTO:
RAMMENTO A CHI NON CONOSCE QUEL CHE SONO; IN RETE, NELLA REALTA' FINTA, NELLA MENZOGNA DEL MONDO O PIU' SEMPLICEMENTE NELLA LIBERTA' D'ESSERE SE STESSI OVUNQUE CON CHIUNQUE ELIMINANDO O NON DANDO FORMA A CHI PER SOMMA INTELLIGENZA ZERBINA DIFENDE L'APPARTENENZA PROPRIA, PER CHI MI CONOSCE E PER CHI INTUISCE SOLO NEL VEDERMI CHI SONO IN MEZZO ALLA STRADA, VA' TUTTO IL MIO RISPETTO...TUTTO QUEL CHE E' CONTRARIO E CONTRARIO DELLO STESSO, STORTO DENTRO UN POZZO O CON LO SGUARDO IN SU VERSO IL COSMO, DENTRO UN'ALBERO, SEMPRE E COMUNQUE CREATO DA DENTRO E NON ECCIPENDONE NULLA DALL'ESTERNO (salvo l'arte o l'espressione magica delle cose), PER CHI E' ARTE E NON FA' SOLO ARTE E PER CHI AMA LA NATURA E L'EQUILIBRIO ED USA LA TECNOLOGIA (non invasiva) E' DEDICATO STO ARTICOLO!

VENIAMO AL SODO...
QUI' SOTTO HO MESSO DEI VIDEO DOVE, IN CASI ANALOGHI SI SFIORA LA SCHIZZOFRENIA O L'ESALTAZIONE DELLA REALTA' (in fondo stiamo così da almeno gli anni '30 del secolo scorso), MENTRE IN ALTRI L'OBBIETTIVO VIEN RAGGIUNTO E LO FANNO CON UN'OBBIETTIVA SPIEGAZIONE E UN RISULTATO, A MIO DIRE, SODDISFACENTE!
PARTIAMO!!!

🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻

IL CINQUEGGI' DI ANDREA CASTELLANI SPIEGA REALMENTE LA COSA E NON QUELLE CHE PAVENTANO DA ANNI O CHE POTRESTE LEGGERE IN RETE, DATO CHE SON TUTTI COLLUSI E A MIO AVVISO NON HA TUTTI I TORTI!


5G - IL VERO TERRORE CHE SERIAMENTE POTREBBE INCONSCIAMENTE PORTARE A TUTTI DEI GIOVAMENTI, SI, HE, DI COMUNICAZIONE! (l'internet delle cose in pratica)


RAINA - TURBO FORWARD MARIA RIDDIM PER SPEZZARE LA TENSIONE E IMMETTERE QUALCOSA DI BUONO SU QUESTO ARTICOLO CHE PORTA BUONE VIBE E PER PASSARE ALLA SECONDA PARTE DEI VIDEO, UN PO' DIVERSI E CON PROSPETTIVE AL DI LA' DELLA SEMPLICE CABLATURA INDIVIDUALE...DAJEEE!!!!


INTERNET E' IN PERICOLO!!!
TOGLIERE IL FLUSSO PER IMMETTERE IGNORANZA FA GOLA AL POTERE...
MA COSE'!?
SCHIACCIATE PLAY E ASCOLTATE!


ED ECCO PERCHE' SIAMO SCHIAVI DALLA NASCITA, DETTO POI DALLA MASSONICA VOCE DI BIGLINO, ATTRAE NO!?
SI PARLA DI DIRITTO MARITTIMO E DI BOLLE PAPALI CHE ORA SON FUSE DENTRO IL POTERE MASSONICO GESUITA CON AGGIUNTA OVVIAMENTE DEL NUOVO MONDO (tecnologie, media, mode, aziende, singoli soggetti...)!
COMPLOTTISMO!?!?!?
IO NON LO SONO, MA QUI' DICE TUTTE COSE GIA' DETTE IN PASSATO CHE PERO' HANNO PURO VALORE REALE E CONCRETO, DIREI ANCHE STORICO E GIURIDICO....
BUONA VISIONE E BUONE AZIONI!


🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻🔺🔻

CONSAPEVOLE DI TUTTO QUELLO ESPOSTO, COSCIENTE DI QUEL CHE SONO FIN DALLA TENERA ETA' DI 6 ANNI, CONTINUO A COMMUOVERMI COL SORRISO STAMPATO SULLE LABBRA PER TUTTO CIO', SEMPRE O QUASI, MANTENENDO SEMPRE LE GIUSTE DISTANZE, SEMPRE LUNGO LA SOLITA VIA...

FATE VOI(?), CHI INTENDE INTENDE, CHI CHIEDE SPIEGAZIONI NON MERITA NEMMENO LA SUA ESISTENZA...

⧭⧬⧭

SCRITTO 20/12/2018 BY <(ИВАНАВИ)>

QUA' FIN ORA NON E' MAI CAMBIATO NULLA!
IL SANGUE ESCE ANCORA!
I BRIVIDI PER UNO SPAVENTO INTIMANO!
IL DOLORE PER ESSERE VIVO!
😎
QUALCOSA CHE E' VISCERALE ED E' COLLEGATO AL MONDO!
QUALCOSA CHE VIENE IMMESSO AL DNA PER CONVINZIONE!
QUANDO LO SI CAPIRA' IN TOTO, TUTTI ALL'UNISONO, SARA' TROPPO TARDI!
ORMAI E' GIA' TROPPO TARDI, DICEVA QUALCUNO QUALCHE ANNO FA'...
LO DICEVO PURE IO E NE SEGUIVO LA VOCE...
👿
NON E' INTORNO, E' DENTRO NOI LO SHOW!
NON CENTRANO LE MACCHINE GROSSE
ALLA FINE OGNI UOMO SCAVA IL PROPRIO FOSSO
E CON PAURA S'ALLONTANA DALLA SOTTANA DELLA MADRE TERRA!
SCARNIFICANDOLA!!!
BRUTALIZZANDOLA!!!
PUZZOLENTE POI, MARCISCE IN QUEL BUCO BUIO
SCAVATO DALLA SUA ILLEGITTIMA PROGENIA
AMANDO IL PROSSIMO, SI, TESTA DI CAZZO!
CHE MANGIA CON LO SGUARDO UN BEL PORNAZZO
UN TRAVONE COME UNO SCIACQUONE, VIENE...
AVANTI N'ALTRO...!
💀
SEI DENTRO LE TUE MUTANDE!
L'OSSERVI, COME FOSSE UN'OGGETTO ESTRANEO...
CAZZO, E' SOLO LA TUA MERDA!
RICICLATA!
INGERITA!
GUADAGNATA!
CON SUDORE E RABBIA!
CON SCLERI E VIZZI CHE SI SCOTTANO!
💩
PER CHI ANCORA NON SA' COS'E' LA VITA VERA
VENGA A FARSI UN GIRO PER STRADA
SENZA PODCAST E SENZA LA GIUSTA SCORTA
POTRA' TROVARE N'A SVOLTA!
FANNULLONI, SI!
COGLIONI, SI!
SOLO PER MERETRICE TROIA!
MORTACCI VOSTRA!!!
💣
VE MASTICO NELLE NOTTI GELIDE MENTRE VI CAGO SOPRA I PALAZZI
COME NEVE CANDIDA E FREDDA
MAIOLICATA QUANTO LA QUINTA ESSENZA
POSTATA DAL LOGIC DELLA VOSTRA DEMENZA...!
💢
ENTRO IL 2030 SARA' ESAUDITA A TUTTA L'UMANITA'!
AVANTI CON POLITICHE GLOBALIZZATE PER SPIEGARE A PIU' PAROLE L'EVACUITA'!
PER VOMITEVOLI CONSENSI SOLO PERCHE' SON SU UN SOCIAL DELL'UNITA'
SOLO PER GUADAGNO, COME SEMPRE...
MA SEMPRE MENTENDO SI POTRA' ARRIVARE ALLA META NEL MEMENTO
DANDO ANCORA UN SUPPLEMENTO A NOVELLA 2000!
👊
CIAK CIAK!

🔙⦽🔜

QUI' SOTTO SARANNO ELENCATE IN DETTAGLIO ED IN MODO ESAUSTIVO TUTTE LE DOMANDE O I DUBBI, ANCHE CONTRARI, DI COSA CI ASPETTERA'!(?)

FINISCO NEL DIRVI CHE PERSONALMENTE, SON MOLTO CONTENTO CHE ARRIVI QUESTA TECNICA COMUNICATIVA, MA SE PENSO ALLE COMPAGNIE TELEFONICHE, DI RETING VARIE; DALLO STATO IN SE COME LEGISLATORE, SIA COME STRUMENTO ALLEGORICO PER FORAGGIARE L'OBSOLESCENZA NUOVA OSSIA L'OSTIA PRAGMATICA DEL SOLITO CAPO', SIA PER ESSER IL VASSALLO DEL POTERE OCCULTO CHE STA' VENENDO ALLO SCOPERTO O ALLE LEGGI INDIVIDUALI CHE ORMAI SON GIA' FOTTUTE DA ANNI CON OVVIAMENTE IL PERDITEMPO TEMPORALE DELLO STESSO ESSERE UMANO CHE IN SETTANT'ANNI (70, una vita media terrestre secondo gli Adamiti) HA CREATO QUESTO PUNTO DI NON RITORNO...
COLPA ANCHE MIA CHE CI HO CREDUTO FIN DA TENERA', MA COME DICEVO ALL'INIZIO, CON DOVUTA DISTANZA, SEPPUR SON E SON STATO E FORSE SARO' UNO STRUMENTO PER CHI IN REMOTO MI CONTROLLA...
DOMANDE E RISPOSTE...
TECNICHE E SUPPOSIZIONI...
MESSAGGI DIRETTI O SOLO BUFALE.
LA STORIA IN FONDO E' TUTTO CIO'!

BUONA LETTURA, STUDIO E SPERO DIVULGAZIONE!?...

E' DA INIZIO MESE CHE LA TIRANO LA BISLACCA BISTECCA STRACOTTA ED ORA SAREMO NOI LA STESSA...
LA RAI DEVE LIBERARE LE FREQUENZE PER IL G5: COME DICE DI MAIO?

NON FATEVI DETURPARE L'OBBIETTIVTA' DAL TITOLO, PENSAR POI CHE E' UN CONVEGNO DEL 2013 NON RISANA IL PENSIERO!(?) [PDF]
RADAR, RADIOFREQUENZE E RISCHI PER SALUTE!

QUI' LA PRIMA SUPPOSIZIONE INDUSTRIALE E MARKETTARA DA PARTE DI CHI IL FUTURO VUOL DILUIRLO CON DOSI MASSICCE DI GHZ! (leggetelo attentamente)
5G: COS'E' LA NUOVA GESTIONE DI RETI CELLULARI E COME CAMBIERA' LE AZIENDE!

QUI' LA SECONDA, MENO OBBIETTIVA E MENO LUNGA, MA PIU' MIRATA ALLA TECNICA NELLA REALTA' EFFETTIVA...MAH....
5G: COS'E' E COME FUNZIONA...(il sistema nervoso globale)

PER CHI NON SAPPIA NULLA QUI' LE TABELLE DEGLI HERZ (sono frequenze e non potenze)
!HERTZ!

QUEST'ULTIMO INVECE E' UN PO' LONTANO DAL TEMA, MA LO INSERISCO PER FAR CAPIRE COSA SONO LE POTENZE, OVVERO I WATT E IN CHE AMBITO SONO MESSI E SONO ATTIVI CREANDO IL PONTE ALLA RETE ECHELON PER IL COMPIMENTO GLOBALE E PORTARE IL CONTROLLO TOTALE TRAMITE UN SUPER GRANDE FRATELLO DENTRO L'INTERNET DELLE COSE...(si capiscono anche gli eventi successi in questi ultimi anni, telluricamente parlando e sopratutto del cosa servano...)!
H.A.A.R.P., PERCHE' LA PREDIZIONE DEI TERREMOTI VA OCCULTATA...


domenica 9 dicembre 2018

Light&Stars 5 Capter (VIDEO)

Photo By <(IvaNavI)> - Cosmic Brain - 12 March 2009 -

In zona Comelico ci sono degli aspetti positivi! Hehehe
Prima dell'alba si vedono queste cose!!!
(Ovviamente durante la notte se c'è un bel cielo libero da nuvole e senza precipitazioni pure).
La lente e lo zoom non è pretenziosa, ma si vede comunque una cosa strana o normale(?)...
Noto questo lume dall'estate 2012 (anche prima, fin dal 2003), oltre a spostarsi nel cielo, mantenendo sempre la stessa ellisse o punto ciclico sulla volta, fidatevi, l'intensità o densità è aumenta in questi ultimi anni...
Devo dire che a volte non si vede o è molto fioca e si allontana o si avvicina in conseguenza del moto cosmico o astronomico!?
Questa volta ho visto la maduninaaa!!! Hahaha...
Sul serio, era come un profilo da Matriosca o comunque a forma fallica.
Il basso pieno, grosso e luminoso e poi un'estensione verso l'alto, come fosse un collo di un birillo.
👋
Ho miscelato voci e suoni per rendere più vivibile il tutto, però ad una certa, uno stacco!
L'idea è:
"FINE DEL GIORNO PRECEDENTE, INIZIO DEL GIORNO PRESENTE".
L'enfatizzazioni di musica, suoni in sottofondo e voci è studiata apposta.
La luce e i suoni sono real REC e senza filtri o effetti speciali...tutto vero in pratica!
Il senso è simbolico e catodica(mente) reale, quanto un campanile che scocca la mezzanotte in un paesetto sulle montagne!
Un richiamo ancestrale astrale...
Credo sia Venere, ma non sono sicuro(?)...so che si trova ad est o sud est...
Spesso la si vede come prima stella nel cielo del mattino a est e l'ultima a sud, sud ovest al tramonto...
Come vedrete ci sono molte interferenze e una miscela di colori che fà pensare cosa siano queste cose.
👊
Una spiegazione semplice ed ovvia simile ad una risposta scientifica è semplice!...
"Nell'ammasso luminoso, l'oggetto riflette la luce (rifrazione) e tutto quello che vedrete nei colori è solo il risultato dello spettro magnetico che è in collisione con altre intromissioni, interferenze e per ciò si desume che oltre ad essere fisicamente illusorio è oltremodo altamente disturbato da frequenze sovrapposte al canale della ricezione, ovvero me stesso."
Ovvio che si creino colori e sfavillii variopinti!
Un corpo che non saprei catalogare!?
Qualcuno sa di cosa sto parlando!?
Se sì, scrivetelo qua sotto!
💫
Concludo nel dir che non ci sono link d'informazione in rete e se ci sono, non spiegano niente, solamente video dove se scrivi in inglese Color Star in the Sky ti vengono fuori video medio brevi, ma senza spiegazione...

✋✋✋✋✋✋


OBFUSCATED STARS



Voci sottofondo, buio intorno
Ritorna il tarlo, continua il suo tragitto
Maledicendo sconfessate al cielo
***
Fuori dalle pareti del controllo sistemico
Palla d'obsolescenza color cromo
Fisso nel buio cielo, un occhio...!
***
Raffigurazioni dell'ancestrale veicolo
Martella lo spazio lineare perpetuo
Girando in senso orario inverso
***
Niente c'è oltre il buio!
Oltre il cerchio l'assoluto buio!
Tutto si culla dentro lo stesso buio!

VIMEO


STELLA SDOPPIATA



Obliquo sguardo!
Finalmente nell'oblio
Nell'oscuro cielo...
***
Oltre l'ottica...
Oltre al fatto che si distanzia...
Continuamente è lì!...
**
Solo!
Splendente!
Tondeggiante!...
***
Passato in-osservato...
All'interno si forma un cono...
Spostando il baricentro.

VIMEO


LIGHT IN A DARKNESS



Sussurri afoni nell'assiderale oscurità...
Nuovi colori s'innescano oltre la realtà...!
Odierna e cacofonica quando le nostre assordanti città!
***
Nell'overdose notturna estiva che rintocca...
Nei soliti 12 gradi transita ancora una volta...
Nei sotterranei miscelate con voci di tenebra...
***
Grilli in equilibrio assoluto nella notte estiva!...
Sfumando in equilibrio assoluto per una nuova giornata
Sempre ad Umma-Gumma avranno vita.....

VIMEO


MULTI-COLOR-STAR



Bagliori nella notte!
Lo zoom a palla
Per sformare sta sfera, colorata...
***
La guardo ruotare
Fleshandomi l'anima...
Una lacrima si ghiaccia!...
***
Benvenuti a tutti!
Sta a voi alzare la testa...
...Per osservarla....

VIMEO


ECHO OF RITM&STARS



Rifrazioni su ancora bugiarde convinzioni...
Ho fede solo in ciò che percepisco...
Illusori, mi avvolgono da lontano...
***
Il ciano, il rosso, e il giallo, in bianche conclusioni
Distanti come le percezioni di un baratro
Mai visto, perchè mai osservato, nei bordi
Lungo inclini sotterfugi, racchiusi nel creato
***
Soavi e dolci come gli amori primaverili
Non essendoci mai passati, ma rimastoci sotto...
Nel culmine del centro dei desideri
Porfirie come certe mosse fatte sulla scacchiera del gioco...!
***
Assimilano vibrazioni!
Ossimori colori, iridescenti
Assumono ancora gesti
In abnormi confessioni d'interferenze cosmo-ideali...

VIMEO


PLAYLIST COMPLETA SU YOUTUBE!


PLAYLIST COMPLETA SU VIMEO!