giovedì 24 agosto 2017

Briol "Un luogo da sogno"!



Photo by Ivan Zambelli - Psymoshrooms 23 agosto 2017 Briol -


Photo Part I°


Photo Part II°



Preciso e parto nel dir che ho accettato questo pernottamento per richiesta di un amico che a sua volta è amico della titolare Giovanna!!!
Ero all'oscuro del tutto ed essendo a conoscenza di sto posto, ma mai praticato per questioni di lavoro in passato e di conseguenza impossibilitato nell'arrivarci (perchè vincolato in Val Gardena) ho sfruttato l'occasione!
Preciso che son aperto a tutto e mi adatto facilmente e non sono il classico tipo che si lamenta per un servizio non fatto o eseguito male dal personale (sempre se non a costo maggiorato) o perchè ci sono rumori, o ancora perchè non ci sono le tecniche giuste per arrivarci....amo la montagna e tutte le imperscrutabili forme naturali che vi albergano: resistenza, tenacia, volontà, forza ed ovviamente audacia nel giusto veder le cose da tutti questi punti....la pazzia è d'orine in pratica e altro non si può dire con parole, FARE e BASTA!!!


Parto nel parlar del posto e di come si fa a raggiungerlo:


Appena arrivati in macchina, che abbiamo lasciato nel parcheggio a mezz'ora di camminata dalla struttura principale, dove si deve percorrere una strada senza cartelli, ma facilmente intuibile e dove non è praticabile da qualsiasi mezzo perchè oltre che essere sterrata è simile a quelle di alta montagna, stretta e non tenuta bene, c'è anche il classico fango...hehehe
Per me va bene, anzi benissimo!
Continuando la strada si nota tantissimo verde e piano piano si può ammirare la vista mozzafiato con aperti prati mediamente curati mentre l'interno dei boschi è lasciato lì, non curato, dove la natura fa il suo corso, con piante di varietà diverse, specie i larici che a quest'altezza sono inusuali e pure mastodontici e forti, oppure alle betulle che si integrano perfettamente con pini, abeti rossi e moltissimi pini bianchi non in pienissima forma....tante piante di nocciole e di ghiande, ma molto basse e non troppo predisposte nel fare il classico frutto secco (foglie bruciate), poi anche tantissime piante di lamponi, ma molto bruciate anche queste e di sanbuco!
Arrivati a destinazione dopo quasi un ora, perchè avevamo sbagliato strada, con zaini belli pieni ci siamo salutati direttamente con la titolare Giovanna, che personalmente definisco una persona fantasticamente positiva, con grande forza interiore, "La luce" e con grande carisma....in pratica una grande!!!
Dopo i convenevoli esaltanti e gioiosi siamo andati giù direttamente in cucina a conoscere il personale e a farci una grappetta propiziatoria (dato che dopo un ora quasi di camminata su sterrata e in salita con i bagagli ci voleva) e personalmente ero in notte bianca, ma fortunatamente non alcolica!!! 😁😅😆
L'ambiente è molto rilassante e retrò...
La struttura che ha circa un secolo è tenuta come tale; dagl'infissi, ai solai, dalle porte interne alle scale fino ai bagni! Chi pretende il lusso si illude!!!
E' grande e molto soleggiata!
Oltre alla principale ci sono altre tre casette sottostanti:
ci si arriva a destinazione in pochi minuti, mentre nel risalire ci si stà un pò di più (per chi non ama la sforzo e il fai da te non andateci nemmeno e cambiate itinerario)!
Secondariamente le restanti casette sono:
una è piccola con tetto spiovente, dove l'ho vista solo dall'esterno, la seconda è un piccolo (ma grande da dentro) mulino o macinatore, dove ho avuto la fortuna di visitare grazie ad una gentilissima persona che ci ha ospitato e di cui siamo diventati amici, la terza (dove pernottavamo) è una vera casa con bagni e appartamenti molto curati e moderni...molto sobri e rustici aggiungerei!
Non manca niente salvo le vecchie molle del letto che a differenza delle doghe ci si deve prender confidenza....
Non c'è la rete internet e il telefono (almeno nella parte bassa della struttura, nemmeno tv o frigo...è semplice, essenziale e molto rilassante, ma nel contempo moderna e solo questa struttura è ammodernata)!!!

Adesso parlo del pernottamento e del cibo:


personalmente sono nottambulo indi non è un posto che fa per me, ma devo dire che mi sembrava di essere a casa e di essere anche libero di scorrazzare per i boschi in notturna, oppure di dormire fino alle 13 senza che nessuno (salvo rumori esterni inevitabili) ti vengano a rompere le balle....
in pratica non ho dormito tanto, ma non serviva perchè in sto posto c'è un energia e un profumo magnifico (giro molto ed è la terza volta che trovo un posto con queste energie fantastiche in 30 anni) indi no problem!...
Il cibo nemmeno fa per me da buongustaio e a volte cuoco fai da te o da micro sagra, ma sopratutto da italiano e ve lo elenco qua:
- Colazione abbondante come vige in quasi tutta l'europa (solo il confine rende il posto italiano) servita alle 7:00 del mattino e durante la mattinata ti puoi servire fino alle 10:00....
- Ore 12 per due ore anche e mezza si può mangiare la classica insalatina leggera (questa nemmeno l'ho vista) salvo il primo giorno in cui sono arrivato e l'ho solo osservata dato che avevo la necessità di dormire e il terzo giorno alle 14:30 circa dove me so fatto do panini....
- Ore 19:00 suona la campanella (mai sentita perchè arrivato sempre dopo) e tutti si mettono nelle sale o all'esterno a magnà fino a che si ha da bere si sta lì a conversà, ed è molto carino il mood, dove si fanno belle conoscenze...guardando il cielo stellato bevendo e fumando....
- Di obbligo non si deve fare troppo casino o in alternativa ti fai un giretto per i boschi o nei dintorni!
- Si possono prendere bibite e torte per tutto il giorno volendo!
- C'è una piscinetta appena sopra alla struttura principale (come si vede sul sito) dove sconsiglio l'immersione a meno che non piaccia l'aqua salmastra o ferma (ci sono molti insetti e molto belli tra cui; libellule, api, vespe, farfalle ed insetti vari....) ci si tuffa...
- Ps: la piscinetta è così perchè tempo fa la sorgente ha finito di esistere ed indi, non solo per questo, anche per implementi a normative della struttura, si è dovuto rimediare creando un riciclo continuo (forse non funziona ottimamente) dove rinfrescarsi e sentendo chi l'aveva provata qualche anno fa era super tonica (gelata di fonte)!!!
- Il cibo come dicevo (salvo il dolce) non è ottimo, ma gustabile (almeno per il mio fisico)....è tutto a chilometri 0, almeno così son venuto a saperlo e il personale è molto gentile e pronto, ma è soggettivo!!!
Si mangia a menù fisso alle 19:00 e le portate sono:
- Brodo/zuppa - 1 Canederlo 
- Carne in ogni salsa e contorno di verdure miste
- Bis del secondo!
- Dolce 
- Ottimo vino rosso e birra classica (forst) in bottiglia
- Non bevendo caffè non so come sia ed amari o cose simili scordateveli, ci sono solo tre tipi di strong grape/schanpps e altri digestivi, ma secondo la mia esperienza scadenti o troppo rustici (facevo la grappa con mio nonno e quindi lo so anche se ora non la faccio più ho i ricordi)
- Ps i dolci me ne mangiavo sempre due!!!
L'ultima sera c'è sta un'esibizione di un duo di musicisti: sax e piano a coda!
Molto bello il mood e il servizio: anche io ho cooperato per i bicchieri!!!


Photo by Ivan Zambelli - Gollage performers at Briol Stage 23 august 2017 -

Concludendo:


Persone squisite e fantastiche, seppur non sia il mio posto adatto mi son divertito e me la sono spassata, facendo foto e condividendo emozioni!
Cose che non coesistono per chi crede di avere lusso al pari del prezzo!!!
Il prezzo è alto, seppur solo una su quattro a le qualità adatte per tale costo e forse nemmeno su tutta la struttura....
I costi per il servizio o le cose che si prendono sono esorbitanti e per un posto così è un peccato (capendo bene che ci sono delle spese enormi sotto per la resa e l'efficienza nella realtà) e sarebbe migliore e a portata di tutti se fosse meno costosa!?
Diciamo che se ci torno mi tocca fare un mutuo e lo dico per tutti quelli che mi conoscono e che capiscono che non possono con una paga (sempre se si ha lavoro) normale italiana o del sud europa pernottare più 4 giorni. manco uno hehehe!!!
Ce ne sarebbe da raccontare, ma dato che sono un pò personali certe cose, mi limito a questo!!!


IL SITO - BRIOL


Posta un commento