venerdì 22 maggio 2015

Profughi: Verità sull'immigrazione....almeno in parte...non se po sape tuttoooo!!!

Photo By Ivan Zambelli - Scatto alla Tappa (Valle di Cadore) At Dolomhate II°Parte 2016
NITRO - MR.ANDERSON (Feat. BELZEBASS) da DANGER#11


A me la parola profughi sembra quasi quella dei nuovi facenti all'ordine, strumentalizzati e portati in miseria per guerre imperialiste, ovvero il cambio generazionale (gli africani per primi)...Quella sorta di tepore nelle tempie, che ti fa incazzare, ti esalta come i finti ostaggi di Al-Qaeda a tal punto che nel proprio cervello si instaura un'ascia, ma non verso loro (non lo mai sostenuto e mai lo farò). Verso chi ci stipula contratti finanziari, economici, di impatto sociale e sopratutto per creare la razza meticcia facilmente manipolabile e plasmabile per un nuovo ordine mondiale....(ovviamente lo stato che potrà dare stimoli è proprio l'Italia)! Sti mondialisti ciechi del cazzo che pensano solo al perbenismo forzato dal disavanzo del debito di stato verso una mercificazione perennemente verso il collasso di ogni singolo stato sancito dal Trattato di Shengen praticamente ormai saltato!!! Manipolato da media e Entertainment che pur di stare meglio e salvarsi il culo si mascherano a mo di burattini senza colori restando in bianco o in nero saccenti di non aver nessun modus operante in questo sfacelo...

Vi racconto una piccola storiella...
 Poco tempo fa, di preciso venerdì 21 Aprile 2017 mi è capitato di ritrovare delle persone amiche e care a me e per tutto quello che potrebbe essere l'alto Treviso e le varie relazioni in cui ci si potrà inzuppare emozioni e amore, ma non solo in modalità perbenista (di cui non faccio parte dentro la grande matassa globale), bensì quella dei ragazzi di strada, dai negretti al parchetto, agli slavi che fanno bun-ciakka per vivere su sta terra malata...
Se non avete capito ve lo spiego brutalmente!
Dopo un pomeriggio all'insegna del Rabboso vino di estrazione IGP comprato al market di Vittorio è successo qualcosa di brutto!
Forse era nell'aria o almeno si poteva presagire che sarebbe successo, o anche perchè la terra si riscalda e con lei l'emozioni e le frustrazioni che ci hanno attanagliato nella stagione infernale passata...?!
Un bel sole ci scaldava la faccia ed eravamo tutti in scialla, al parchetto...
Chi come noi beveva vino e chi ne voleva con la tazza di plastica tagliata dalla precedente bottiglia di vino finita!
Cerano vari gruppetti seminati di qua e di la:
Una dozzina di bambini in mountain-bike....
Poco vicino il solito tendone dove stavano elargendo una festa campestre improvvisata con tanta gente, ma non troppa; con solide carni alla brace e copiose bevute in perfetto stile campagnolo ben pensante...
Un pò distante, ma nemmeno tanto, qualche metro insomma, ce stavano i negri che stavano in scialla anche loro al sole non rompendo il cazzo, salvo che altri di loro erano con noi e si stavano divertendo e anche tanto!
Poi ceravamo noi tutti di nazionalità mista; chi Bosniaco, chi Serbo, chi Marocchino, chi Rumeno ed ovviamente Trevisano e Bellunese autoctono...almeno così è il pensiero comune di intender l'appartenenza ad una nazione/provincia/paese!
Vi racconto prima un aneddoto della giornata con conseguente sostantivo!
Ho conosciuto una tipina di nome Vanessa di circa 15 anni, credo siano almeno anagrafici?! A lei piace il vino o l'alcol in genere e copiosamente beveva un rosè fatto da se!
Mi fece conoscere una donna sulla cinquantina d'anni molto provata dalla vita...insomma messa malissimo, la salutai stringendogli la mano e come se fosse emozionata getto il bicchierino di plastica tagliato per terra con tutto il restante vino bianco che ci abitava dentro...
Vanessa allora ebbe una grandiosa idea...! Ci pisciò dentro e lo diede a lei senza nessun ritegno, divertita dello scherzo, mentre io mi dicevo dentro la mio cranio:"Non è un pò troppo? - Forse lo merita quella donna? - In fondo è uno scherzo...!"!
Feci l'occhiolino mentre finiva di gocciolarci dentro il piscio...
La donna contrariata disse di non volerlo e le disse di allontanarsi e di portargli qualcosa di meglio!
Hahaha...che ridere se penso alla scena che tra pochi secondi vi dirò...hahaha
Nella mia vita ne ho viste di cose strane, ma una 15° già molto matura per la sua età, super sveglia che offre magicamente un bicchiere di fondo di bottiglia di plastica piena di piscia ad una donna di mezza età messa agli sgoccioli, alcolizzata e frustrata per aver vissuto male la sua esistenza, bevendo poco, ma pur sempre mettendo le labbra a contatto con la piscia, far far il lancio del restante su di un negro, MOMO che tra un pò vi racconterò è proprio da notizia!
La pisciata l'aveva fatta vicino alla donna dietro lo schienale dell panchina...in bella vista!
Il bello di questa ragazza che era andata veramente a prendere il vino, ma che quest'ultimo non cera più all'insaputa della donna era l'ennesima bastardata beffarda!
La piscia dorata donata da una 15° ad una donna di mezza età: come fosse il nuovo, il giovane e la fine che questo farà...l'ambiguità della vita fatta di amenità coraggiose da affrontare e di suplizi da fare procedendo infine collasserà in bara o a casa, come si voglia, o chi la casa non ha, con una grande risata...ARTEFICIO! Questa è l'umanità!
Hahaha...che scena fioi, sopratutto i negretti stavano sbiellando dalle risate!
Finito l'avventura della pioggia dorata servita nel bicchiere di plastica iniziò a prendere una piega brutta la serata; il sole tramontava, stava diventando freddo e tutti volgevano verso casa.
Prima che collassasse il sole dietro le alture montuose si creò un riverbero brutto...troppo insensato per lo stato delle cose momentaneo che si era formato!
Continuavo a dar da bere ad un certo negro di nome MOMO conosciuto per essere un bevitore, ma pure una gran testa di cazzo...
In mezzo come vi ho detto cerano anche altri ad appunto un conoscente mio omonimo Slavo!
Facendomi sempre i cazzi miei ho notato che tra loro ragionava il vino più che il resto del loro cervello...hehe di lì a poco volarono i cazzotti eppure brutti!!!
La cosa si è separata in 4 round di cui due dentro il parco; dove MOMO disse al gestore dello spazio che era colpa mia se si era creata sta situazione, affermando il tutto prendendomi la responsabilità di quello che era successo...infondo ero io a dare da bere a MOMO!
Il mio omonimo, come tanti ora che vedo...mi aveva raccontato la sua origine e i suoi stimoli tutto il pomeriggio e mi disse che stava pure diventando nazi/socialista e che ciò non gli piaceva seppur era una sua evoluzione da punkabbestia e da amante della tekno hold-school!
Indi tutto quello che si generò era per l'alcol e per la razza ovvero per questa fottuta evoluzione dell'uomo, sempre esistita poi....
I primi due round erano da bimbi e nessuno si era fatto veramente male, ma quando decisero di uscire fuori dai muri del parco successe l'irreparabile e MOMO ne subì le conseguenze con nocchie gravemente sbucciate...
Alla quarta stavamo andandocene dal parco, ma con dietro il povero MOMO che ci seguiva!
L'omonimo gli disse di non seguirci, come parole al vento non voleva sentirci!
Dopo che il cane dell'omonimo, disse a me che stava succedendo una brutta cosa, non potei altro che pensare che stava arrivando una valanga di merda che pochi minuti dopo avvenne!
Eravamo in 5 di cui una ragazza e poi cera MOMO...
Un pestaggio brutale, strascinamenti sull'asfalto mentre il cane al guinzaglio guaiva disperato!
Una lei scusate, trovando solo lei intelligente....
Hehehe il resto sono persone che chiamano il gestore del parco perchè si faceva troppo casino e si doveva risolvere lo scempio fatto...
Conseguenza; ulteriori spiegazioni e minacce dai casari di chiamare gli sbirri mentre loro si picchiavano. Intervenne il custode del parco guardando per primo me e volendo spiegazioni:
"Gli dissi che poteva succedere tra due amici di qualsiasi nazionalità o origine, ma che l'alcol fa più male a chi è negro di pelle e che non cera possibilità di fermare questa cosa"!
Alla fine andammo a rilassarci all'albero e poi andammo a casa trovando ancora MOMO ad aspettarci al parchetto della stazione dicendomi queste parole: "Io non ho fatto niente, sono solo e ho bisogno di amicizia e tu devi capire che me l'hai tolta"!
Gli risposi: "Bevi di meno e la prossima se ti vedo che vuoi alcol da me o da chi conosco non te l'ho darò!"
In fine tutto andò bene e non successe chi sa cosa...in fondo io stesso sono nato in un ambiante del genere!!!

Per chi non capisce ed è esterno a ste cose la prenderà come una cosa brutta per esser nell'anno 2017 e proprio a voi è dedicato questo articolo...A voi ben pensanti che non vi sporcate nella giungla del parco o dell'asfalto e che per giunta denunciate e fate vece a chi lo stato lo sta distruggendo...delegando e pagando, mentre dovreste voi farlo, acquisendo merito, inseguendo il vostro vero ed evolutivo essere interno prendendo la responsabilità per ogni atto subito o fatto e soprattutto chi sta lavorando e da soldi allo stato stesso e coopera per la mercificazione di queste genti, scappate o pagate da guerre o per tratto di trattato non sancito dallo stato di diritto, ma solamente creato per aumentare l'odio del nazionalismo totalitario!
Non son di partito o religioso e manco ci penso di volerlo...pensando e facendo tante cose, vedendo tante persone, non è confusione è l'esatto opposto che a voi ingabbiati dallo stato deportati da sempre su concetti che vi affibbiate solo per apparenza mentre dentro c'è sempre quel mostro che vi dice: "Uccidete il profugo se non ha il visto"! - Allontanate il diverso e mettetelo in gatta buia"! Pensate ad una civiltà mentre devi fottere il prossimo figlio di papà, magari amico di scuola solo perchè lo ai sentito dire ripetutamente dal televisore in questi decenni di finta democrazia autoctona solo al virus dell'Autocrazia che invece vige, tutto qua!

osiglia-arrivo-profughi-150665.316x176

FONTE

IL VERO PROBLEMA DELL’ITALIA, CHE SUSCITA ONDATE DI INDIGNAZIONE SUPERIORI A QUELLE DEI FATTI SOPRACITATI, SONO I 25 EURO NECESSARI PER GARANTIRE UNA CONNESSIONE INTERNET AD UN CENTRO PER IMMIGRATI....?

Quando vedo gente di colore gli porgo sempre la mano e loro altrettanto, sento il dovere di farlo, ed ovviamente il mercato italiano svenduto e depredato dalle finanziarie del privato operato politico e istituzionale non potrà vederlo o calcolarlo, ma vedrà solo i numeri che l'ISTAT dirà a gran voce sui canali televisivi o su qualche testata giornalistica pagata dal pubblico per rubare ancora di più a chi lavora...per questo stato...
Hahaha come fate a non arrivarci che ormai tutta l'umanità non ha bisogno di questa cosa!?
Hahaha come siete spocchiosi quando vi prendete certe arie per una squadra calcistica, o per nazionalità!?
Hahaha quanta civiltà avete quando siete voi a donarla avendo in cambio solo merda...e non dico per sti fatti, anche per la caricatura di questa società, collassata dentro le grandi masse di liquidità finta, fatta da numeri e conti Off-Shore solo per tirare avanti la grande farsa della nuova rinascita umana chiamata: "NWO!"

Posta un commento